Crea sito
iZombie,  Recensioni,  Telefilm

iZombie – Recensione 4×09

Ciao ragazzi, benvenuti ad una nuova recensione dello show attualmente in onda che più amo: iZombie.

Mac-Liv-Moore

è un episodio in cui accadono davvero moltissime cose, un po’ come per tutta questa stagione d’altronde e da risposte a diverse domande aperte la scorsa settimana.

Dato che come per lo scorso episodio le cose da dire sono molte, voglio suddividere la recensione in personaggi  per fare in modo di non dimenticare nulla.

Blaine.

Partiamo dal grande antagonista di questa serie che se pur cattivo, non possiamo far altro che amare. Blaine ha avuto tante trasformazioni dalla prima stagione ad oggi ma una cosa non è mai cambiata: era, è e sempre sarà senza cuore. Escluso, quando si parla di Peyton, ovviamente.

Blaine ha come unico interesse quello di fare soldi e non gli importa cosa deve far per raggiungere i suoi obiettivi, qualsiasi cosa si contrapponga tra lui e ciò che vuole diventa automaticamente sacrificabile. Ed è qui che in questo episodio, entra in gioco il presidente.

Blaine aveva bisogno di uno zombie famoso, qualcuno la cui morte non sarebbe rimasta nascosta tra le righe di un giornale, dimenticata il giorno seguente e chi meglio del sindaco poteva avere un simile impatto sulla popolazione?

Parliamoci chiaro, era cristallino che sarebbe stato lui a rimetterci le penne dal momento in cui DonnE ha detto alla donna assunta da Blaine per tenere compagnia all’uomo che c’è sempre un motivo se il nostro cattivo fa ciò che fa e personalmente non sono rimasta neanche particolarmente dispiaciuta dalla sua dipartita. Sarà che non si trattava di un personaggio di particolare importanza ma l’unica persona per cui ho provato dispiacere è stata Peyton che ora, si ritrova ad essere la presidentessa temporanea di quella città di zombie. Piccola nota negativa riguardo questa storia è che non ci abbiano mostrato la reazione della nostra Charles alla notizia di quella morte.

Insomma, era la segretaria del sindaco e dopo averlo cercato per diverse ore viene a scoprire della sua morte tramite un video che mostra la sua esecuzione, non credo abbia reagito con la stessa freddezza che vediamo quando si ritrova davanti al cadavere, o no?

In ogni caso sono molto curiosa di sapere come hanno preso Liv e Ravi la notizia della cura in vendita. Insomma, l’hanno cercata per moltissimo tempo ed ora l’hanno, in un certo senso, ritrovata. Riusciranno a sottrarla dalle grinfie di Blaine prima che l’abbia venduta?

Ravi.

Dato che l’ho nominato poche righe fa, parliamo del mio personaggio preferito da circa quattro stagioni. In questo episodio lo vediamo in una versione più leggera, giocare a D&D con i suoi amici senza preoccuparsi di altro, tanto da farsi consegnare una valigetta da Major durante una missione di quest’ultimo, solo per avere con sé la pedina per giocare -adoro alla follia i momenti nerd- e lo vediamo più avanti avere una rivelazione che non vedevo l’ora fosse condivisa con lui.

Mi è dispiaciuto molto per Ravi, è rimasto chiaramente ferito dal fatto che Liv non gli avesse raccontato ciò che stava facendo e non possiamo di certo biasimarlo. Ravi è il suo migliore amico, è sempre stato al fianco della ragazza tanto da essere il primo ad essere venuto a conoscenza del suo stato di zombie e l’ha sempre aiutata. Come ha potuto Liv, pensare che lui non sarebbe stato dalla sua parte?

Ovviamente Ravi è molto diverso da Major, di cui parleremo tra poco, lui vuole fare del bene ed il fatto che si sia offerto volontario per graffiare Isobel ne è la riprova.

A proposito di Isobel, così come noi Ravi ha avuto subito lo stesso pensiero sulla sua immunità: la possibilità di una cura.

La questione cura sembra essere molto ricorrente in questa stagione e mi chiedo se questo non significhi che siamo vicini alla fine, una fine in cui tutti i nostri amati zombie ritornano umani, facendoci dire addio per sempre ad iZombie, o almeno allo show come noi lo conosciamo.

Isobel

Il suo personaggio devo ammettere che mi piace davvero molto. E’ spiritosa, altruista e sincera. Mi piace il fatto che sia così forte nonostante la sua fine sembra essere segnata, anche se io continuo a sperare che possano trovare una soluzione e che l’assenza di sangue dal naso sia un buon segno, e mi piace che abbia deciso di rimanere e di fare da cavia a Ravi per salvare gli zombie.

In un primo momento, quando è arrivata durante la conversazione di Liv e Ravi ho creduto che ci fosse rimasta male e che avrebbe mollato tutto, magari tradendo il segreto di Liv ma mi sbagliavo e ne sono felice. Spero che il suo aiuto possa essere concreto e che studiandola Ravi trovi anche un modo per aiutarla a sopravvivere. Sarebbe un bel personaggio da avere come regular nella serie.

Clive.

In questo episodio abbiamo visto un lato di Clive che mi piace molto: quello nerd.
Un aspetto che abbiamo visto spesso e che forse non è degno di nota ma qualcosa, collegato a questo, lo è.

Le interazioni con la sua collega infatti sono diventate più intime e alzi la mano chi era certo di vedere un bacio nel preciso momento in cui lei si è seduta al tavolo presentando la scheda del suo personaggio e dimostrandosi un’amante del gioco che piace tanto a Clive.

Era chiaramente un modo per dimostrarci che questi due hanno molto in comune e il momento che ha preceduto il bacio, fino ovviamente a quel piccolo e decisamente non insignificante dettaglio, credo voglia dire molto per ciò che avverrà da qui in poi.

La relazione tra Clive e Bozzio è sempre stata in bilico ed il modo in cui hanno cercato di presentarci questa “nuova coppia” mi fa credere che la cosa non si fermerà solamente ad un bacio. Voi cosa ne pensate? Siete pro o contro questa nuova, possibile, coppia?

Il Killer degli zombie e Chase Graves.

Il massacro dello scorso episodio ci ha lasciato un regalino non molto gradito: un serial killer di zombie. Questo, ha portato l’episodio su una linea diversa rispetto agli altri che in genere si svolgono tra indagini, interrogatori e scoperte di assassini. Di interrogatorio infatti, questa volta, ne abbiamo visto solamente uno ed è stata rapida la visione dell’assassino che si è scoperto essere lo stesso uomo che tempo prima aveva ucciso sua moglie e sua figlia, divenute zombie, meritandosi un posto in una prigione di massima sicurezza e quindi, sull’autobus degli orrori.

Ovviamente, quale poteva essere il bersaglio dell’uomo se non la Filmore Graves, apice di tutti i suoi problemi? Chase Graves ancora una volta si è ritrovato a dover fare i conti con le sue scelte fino quasi a lasciarci le penne, se non fosse stato per l’arrivo del suo ormai amico fidato Major -non farò un paragrafo su di lui ma mi mancano i bei tempi in cui era un bravo ragazzo- e credo che la scelta di farlo salvare da lui, dopo il momento condiviso tra i due, in cui Chase gli confida di fidarsi praticamente soltanto di lui, sia un segno di una forte alleanza che potrebbe portare Major a farsi odiare ancora di più dagli spettatori dello show.

Liv.

Per ultimo, ma non per importanza, parliamo della nostra protagonista: Liv Moore.

Innanzitutto, vorrei farle un applauso per il modo in cui ha parlato a Major perchè sì, Peyton ha ragione e loro dovrebbero smettere di farsi la guerra dato che si odiano ma la nostra zombie preferita ha dato voce ai pensieri di tutti noi fan, buttandogli addosso la storia della povera Renegade.

Escluso Major, ciò di cui è praticamente obbligatorio parlare è del cervello mangiato in questo episodio. Nella scorsa recensione infatti avevo condannato la serie per aver dimenticato di mostrarci anche un po’ della vera Liv sotto l’influenza dei vari cervelli da lei ingurgitati e finalmente, ne abbiamo avuto un assaggio.

 

Un buon episodio che risponde a molte domande e crea degli ottimi spunti per gli ultimi quattro episodi che ci attendono. Questa stagione è decisamente volata ed è rimasta sempre di buon livello, con episodi che personalmente ho trovato sempre particolarmente godibili. Voi cosa ne pensate?

Ora che ci avviciniamo alla fine, cosa credete accadrà nella New Seattle?

Fatecelo sapere lasciando un commento qui sotto e ricordate di dare un’occhiata alla nostra ricetta per zombie!

PS: Credete che prima del finale potremmo sapere qualcosa sulla famiglia di Liv? L’avevamo lasciata nel momento in cui Liv aveva dovuto negare un trapianto di sangue a suo fratello perchè non poteva confidare di essere diventata uno zombie ma ora che l’intero mondo ne è a conoscenza, teoricamente i suoi contatti con loro potrebbero riprendere. Cosa ne pensate? Che sia una dimenticanza dei produttori?

Alla prossima settimana.

Veronica.

Scrittrice, Blogger e telefilm addicted: un mix letale che fa di me il Big Boss delle Redheads Diaries.