Crea sito
Articoli

Riverdale: tutte le tinte del cast!

Nella serie TV Riverdale, (quasi) ogni membro del cast ha dovuto tingersi i capelli per entrare nel ruolo. Sappiamo già che Barclay Hope (Clifford Blossom) ha avuto qualche problema per quanto riguarda la tintura, mentre Cole Sprouse (Jughead Jones) è dovuto passare da un biondo fluente ad un nero corvino per poter vestire i panni di Jughead. Grazie ad uno dei collaboratori al trucco e parrucco, cerchiamo di portare alla luce tutti i segreti delle tinte dei protagonisti, ma soprattutto, qual è il loro colore naturale di capelli.

Vi lanciamo una sfida, prima di continuare a leggere l’articolo, provate ad indovinare gli unici due membri del cast a non essersi dovuti tingere i capelli! Uno di loro compare a metà, mentre l’altro alla fine.

Trevor Stines, che interpreta Jason Blossom, è uno degli attori del cast ad essersi dovuto sottoporre alla colorazione del capello. L’hairstylist che se ne occupa ha definito la sua tinta un “rame splendente”. Il suo reale colore di capelli, non lo direste mai, ma è il… biondo. La tinta solitamente usata per trasformarlo in Jason è la L’Oreal Inoa 8.04 tenuta in posa per trenta minuti.

KJ Apa, ovvero Archie, è colui che si sottopone alle sedute più lunghe e frequenti di colorazione. L’attore è castano chiaro di natura e deve ricorrere alla tinta ogni due settimane. I primi trattamenti erano molto lunghi e stressanti, ma ormai i parrucchieri hanno consolidato la loro formula, quindi KJ rimane ora in posa con il colore alla radice per soli venti minuti. L’hairstylist che si occupa di lui, come del resto del cast, ha fatto presente che la produzione gli ha chiesto di rendere il colore di Archie il più possibile simile a quello dei Blossom. Come mai?

Per quanto riguarda Cole Sprouse, tutti sanno che condivide con il gemello un luminoso biondo naturale. Sotto il nero corvino di Jughead l’attore ha in realtà una colorazione marrone semi-permanente, sulla quale è stato innestato il colore più scuro. L’interprete di Jughead ha dichiarato in realtà di voler tornare molto presto del suo colore naturale, lasciando così intendere di non amarsi così scuro.

Marisol Nichols, interprete della signora Mendes, è naturalmente castana. La produzione ha quindi dovuto scurirla per rientrare nei panni della madre di Veronica.

Anche Camila Mendes, che interpreta Veronica, ha un colore leggermente più chiaro di quello col quale siamo abituati a vederla in Riverdale. E certamente non vi aspettereste di sapere che la sua tinta non è nera, ma più precisamente un misto di nero e blu notte.

Nathalie Boltt è la signora Blossom. Pur essendo rossa naturale, il colore dell’attrice è stato molto rimarcato, rendendolo più simile a quello di Cheryl. Eppure, il risultato finale sembra impercettibile quando l’attrice non si trovi sotto le luci dei riflettori.

La produzione di Riverdale ha voluto che tutti i personaggi che sarebbero stati rossi dovessero rifarsi alla sfumatura di colore naturale di Madelaine Petsch, la quale infatti è una delle poche a non essere ricorsa ad alcuna tinta. L’attrice è colei che ha consigliato l’hairstylist alla produzione, che è uno solo per tutti i suoi interpreti: quando lavorava come assistente fotografa, infatti, fece un servizio per il parrucchiere in questione.

Ultimo ma non dimenticato, Clifford Blossom (Barclay Hope) è passato anch’egli dalla sala trucco, finendo tuttavia per sviluppare una reazione allergica alla tinta utilizzata. Il fatto di essersi bruciato il cuoio capelluto ha permesso in seguito alla produzione di creare l’inquietante hobby del capostipite dei Blossom di collezionare parrucche.

Ed ora… ecco a voi l’altro membro del cast, a parte Madeleine, che non ha dovuto tingersi i capelli, come promesso. Ci eravate arrivati, no? Lili Reinhart, la nostra Betty!

Erica

Commenti disabilitati su Riverdale: tutte le tinte del cast!

Scrittrice, serializzata e lettrice accanita.