Crea sito
Radcliffe
Articoli

Daniel Radcliffe e l’alcolismo legato a “Harry Potter”!

Daniel Radcliffe, l’interprete di Harry Potter nei famosi film dedicata alla saga del mago più famoso del mondo scritta da J.K. Rowling, ha parlato di cosa significhi essere tanto rinomati durante un’età così giovane e dei problemi derivati dall’alcolismo.

Durante una nuova intervista per BBC Radio 4′s Desert Island Discs, l’attore ormai trentenne che ha vestito i panni del tanto amato Harry Potter avrebbe dichiarato che, a seguito di questo, sarebbe diventato un alcolista.

Ecco quali sarebbero state le sue parole al riguardo:

Se uscissi e mi ubriacassi, improvvisamente sarei consapevole del fatto che ci sarebbe dell’interesse per quello perché non sarei solo un ragazzo ubriaco. Sarebbe “Oh, Harry Potter si sta ubriacando al bar”. E poi, quando ti ubriachi molto, ti rendi conto che “Oh, la gente mi sta guardando di più ora perché ora mi sto ubriacando molto, quindi probabilmente dovrei bere di più per ignorarle di più questo”.

Egli aveva usato l’alcol per venire a patti con la fama e perché era preoccupato di ciò che sarebbe successo una volta finito Harry Potter.

L’attore avrebbe anche aggiunto questo:

Ho bevuto molto verso la fine di “Potter” e un po’ anche dopo che è finito, è stato per il panico, il non sapere cosa fare dopo – non essere abbastanza a mio agio nella mia persona per rimanere sobrio. Puoi anche vedere le persone drogarsi e bere perché è divertente e sono liberi e sembra una buona idea e non c’è nessuno intorno a te che parli delle conseguenze o che sia onesto riguardo a questo.

Daniel Radcliffe, che ora è sobrio dal 2010, avrebbe poi ringraziato i suoi genitori e i suoi amici attori conosciuti sul set di Harry Potter, “che sono stati capaci di darmi una prospettiva diversa sulla mia vita e aiutarmi nei momenti chiave”.

Le foto qui sotto mostrano Daniel Radcliffe lasciare gli studi della BBC il 15 marzo, dopo la notizia che non poteva più portare avanti Endgame, la sua opera teatrale, per via del Coronavirus, a Londra.

Fonte: Just Jared.

Erica

Scrittrice, serializzata e lettrice accanita.