Crea sito
Arrow - Recensione 8x06, "Reset"
Arrow,  Recensioni,  Telefilm

Arrow – Recensione 8×06, “Reset”

Ciao a tutti ragazzi e bentrovati in una nostra nuova recensione di Arrow! Oggi parleremo di Reset, un episodio che personalmente ho apprezzato tantissimo.

Nonostante sia notte fonda, non posso non scrivere questa recensione pervasa dall’entusiasmo del momento, questo episodio è stato assurdo per la sua bellezza.

Inizio chiedendo scusa ad Erica, la mia redattrice personale, per le righe che seguiranno – sicuramente se capirete qualcosa di quello che sto scrivendo sarà solo grazie a lei. Non perdiamoci in chiacchiere ora però e parliamo di Reset!

Arrow - Recensione 8x06, "Reset"

Mi soffermo a parlare di quanto io possa essere felice di aver rivisto Capitan Lance (Paul Blackthorne) tra poco, ora voglio parlarvi di quanto io possa amare gli episodi come questo.

Quando i protagonisti vengono incastrati in un loop temporale e si ritrovano a vivere costantemente lo stesso giorno dovendo imparare qualcosa, io vado in estasi. Non so perché ma è una di quelle situazioni che mi inquietano, perché se succedesse a me morirei, ma allo stesso tempo ne sono assolutamente affascinata.

Il ritorno di Quentin è stato bellissimo, non avrei saputo chiedere di meglio e grazie a lui abbiamo ottenuto una delle scene che decisamente prima di terminare Arrow avrei voluto vedere (anche se ovviamente avevo ormai perso la speranza): Laurel che abbraccia suo padre! Fortunatamente le gioie non sono finite qui, l’abbraccio è stato solo uno splendido inizio, l’apice della felicità l’ho toccato quando la nostra Black Siren ha detto a Quentin che è grazie a lui che sta cercando di essere un’eroina. Inutile dirvi che quando per ennesima volta Quentin muore e dice a Laurel che lei è un’eroina le lacrime si sono sprecate, ma non sarebbe potuto essere altrimenti.

Laurel ha capito prima di tutti che per uscire dal loop avrebbe dovuto soltanto accettare la realtà dei fatti, alla morte di Quentin non c’è rimedio. Terribile, ma vero, è una situazione che purtroppo va accettata, cosa che il nostro Green Arrow ha cercato di evitare in tutti i modi. All’ultimo il nostro eroe ha dovuto rassegnarsi alla verità ed è riuscito ad ottenere anche lui un addio emozionante, anche se la stretta di mano mi è andata proprio troppo stretta.

In questa recensione di Arrow, cercheremo di approfondire il motivo per cui Reset sia stato tanto importante, a partire dal fatto che anche il tradimento di Laurel era una prova. Inutile dirvi che sentir dire ad Arrow che Lyla aveva ragione mi ha trapanato le orecchie ma è vero, purtroppo non possiamo dar torto alla moglie di John. Adesso Oliver è rassegnato al suo destino e lo attende inerme, cosa che non mi sta proprio tanto bene.

Detto questo è giunto il momento di concludere la recensione parlando di:

LIAN YU.

Ebbene sì ragazzi, sono una nostalgica e quando vedo che nella stagione finale il nostro eroe torna dove tutto ha avuto inizio non riesco a non essere contenta. Lian Yu è stata quasi sempre portatrice di tante sofferenze, eppure è un ricordo bellissimo che abbiamo, lo avreste mai detto?

Il team e i ragazzi di Oliver sono sull’isola e a noi non resta che attendere la fine della pausa per scoprire qualcosa in più di quello che sta accadendo!

Voi cosa pensate di questo episodio? Fatemelo sapere lasciando un commento qui sotto oppure sulla nostra pagina Facebook.

Se vi siete persi qualche recensione di Arrow, potete ritrovarla sicuramente qui!

Sara

Ciao a tutti! Sono Sara, il Braccio Destro dei Redheads Diaries, vivo a Roma e, come potete immaginare, sono una telefilm addicted. Le mie serie preferite sono, Game of Thrones, Blindspot, This is us e talmente tante altre che sono impossibili da elencare. MIO MARITO È CISCO RAMON!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.