Crea sito
Articoli

Crisis on Infinite Earths: tutto quello che sappiamo sul crossover Arrowverse

Puntuale come ogni anno, il crossover dell’Arrowverse è finalmente arrivato, ma questa volta con qualche novità, infatti Crisis on Infinite Earths comprenderà, oltre alle serie targate DC e The CW, anche Black Lighting.

Scopriamo come nasce questo crossover nel mondo fumettistico!

Crisis on Infinite Earths venne pubblicato per la prima dalla DC Comics dall’aprile del 1985 al marzo del 1986 come primo tentativo di mettere ordine nella complessa continuity dell’Universo DC.

Ovviamente il crossover televisivo si distanzierà dalla parte fumettistica.

Quest’anno le serie TV che verranno coinvolte saranno tutte quelle che abbiamo visto finora: Arrow, The Flash, Supergirl, Legends of Tomorrow, Batwoman e per la prima volta nell’Arrowverse verrà introdotta anche quella di Black Lighting.

Già nelle scorse stagioni di Arrow, The Flash e Supergirl si fa riferimento a questa fantomatica Crisi e sino ad ora ci sono state rivelate soltanto due cose:

  1. Il multiverso come lo conosciamo verrà distrutto, consumando una ad una tutte le Terre;
  2. Barry Allen dovrà morire per salvare le persone che ama.

Il multiverso finora è abbastanza inesplorato, sopratutto se pensiamo che esistono infinite Terre.

Anche se qualche riferimento c’è stato, sopratutto in The Flash, non possiamo affermare di conoscere bene tutte le Terre, se non quelle in cui vengono svolte le serie che amiamo.

Grazie alla serie The Flash sappiamo dell’esistenza delle seguenti Terre:

  • Terra – 2, da cui provenivano Harrison Wells, Zoom e Killer Frost, Black Siren e Jesse Wells;
  • Terra – 3, da cui proviene l’eroe della Golden Age, Jay Garrick/Flash;
  • Terra – 38, la Terra da cui provengono Supergirl, Superman e Batwoman;
  • Terra – 19, casa di HR Wells, Gispy e Breacher;
  • Terra – X, la Terra dove la Seconda Guerra Mondiale è stata vinta dai Nazisti e i supereroi o sono cattivi o sono morti, che ci è stata presentata per la prima volta nel crossover di Crisi di Terra – X.

Tutte queste Terre verranno distrutte da un flusso di anti – materia e per fermare quest’apocalisse ci vorranno molti più eroi del solito, infatti oltre ai soliti ci saranno vecchie conoscenze che appariranno per salvare la situazione.

I Tre Superman

In Crisis on Infinite Earths ci saranno ben tre Superman provenienti dai vari universi.

Tyler Hoechlin sarà il Superman che abbiamo visto in Supergirl e nel crossover Elseworlds. Durante la sua ultima apparizione Clark e Lois erano in procinto di partire per Argo City poiché la donna, essendo incinta, avrebbe rischiato la vita portando avanti la gravidanza su Terra – 38.

Crisis on Infinite Earths

Tom Welling ritornerà ad indossare i panni di Clark Kent che ha portato per ben nove stagioni nella serie TV Smallville. Voci di corridoio affermano che purtroppo l’attore non indosserà il costume, ma comparirà in veste di civile.

Crisis on Infinite Earth

Brandon Routh, che finora abbiamo visto nei panni di Ray Palmer/ The Atom nelle serie Arrow, The Flash e Legends of Tomorrow, ritornerà ad interpretare il ruolo dell’Uomo d’Acciaio, ruolo che ha già rivestito peraltro nel 2006 in Superman Return. Nel crossover sarà Superman Kingdom Come, proveniente da Terra – 22.

Crisis on Infinite Earth

Crisis on Infinite Earth

Altri Personaggi

Oltre ai personaggi menzionati fino a questo momento, ci saranno altri eroi provenienti dalle serie classiche, che i fan più navigati sicuramente ricorderanno:

  • Burt Ward, che interpretò Robin nella serie TV Batman. Ancora non è certo il ruolo che avrà nel crossover;
  • Kevin Conroy, storico doppiatore di Batman, sarà Bruce Wayne in Crisis on Infinite Earths;
  • Erica Durance, storico volto di Smallville, ritornerà ad interpretare Lois Lane. Molti ricorderanno di averla già vista nel ruolo della madre di Kara Denvers/Supergirl nella serie omonima;
  • Stephen Lobo sarà Spettro. Spettro è un essere divino dotato di poteri illimitati, il suo più grande potere è quello di togliere definitivamente i poteri a qualsiasi essere esistente.

Si vocifera che anche Tom Ellis, protagonista della serie TV Lucifer, farà un’apparizione, ma a quanto pare l’attore avrebbe smentito la notizia.

Altre voci di corridoio affermano che Stargirl, su cui presto arriverà la serie TV, comparirà in uno degli episodi, probabilmente in una scena finale come lancio del personaggio.

Quello che sappiamo finora di Crisis on Infinite Earths

Con la messa in onda della sesta stagione di The Flash e l’ottava stagione di Arrow, abbiamo appreso alcuni dettagli su Crisis on Infinite Earths.

Grazie a The Flash abbiamo scoperto che il nuovo Harrison Wells, Nash, conosce The Monitor e sa come fermarlo, oltre a sapere come salvare la vita di Barry Allen che dovrà perire alla fine di tutto. Probabilmente il personaggio ha un collegamento con la nuova meta – umana che collabora con il team Flash, Allegra Garcia.

In Arrow, The Monitor ha cancellato completamente Terra – 2, la cui unica sopravvissuta è Black Siren. Inoltre, i personaggi del 2049 sono arrivati nel 2019, permettendo un commovente incontro tra William Queen e Mia Smoak con il padre Oliver. In più, come sappiamo, Layla lavora con The Monitor.

Teorie su Crisis on Infinite Earths

Secondo alcune teorie nel crossover non morirà Barry Allen, infatti The Monitor ha ribadito più di una volta che nel tentativo di salvare tutti morirà Flash, quindi o Barry Allen perderà i poteri (la presenza di Spettro potrebbe confermare questa teoria) e non sarà più Flash o a morire sarà Jay Garrick, il Flash di Terra – 3.

Per quanto riguarda Nash Wells, il personaggio potrebbe essere Anti – Monitor e questo potrebbe spiegare il suo bisogno di sconfiggere The Monitor.

Come guardare Crisis on Infinite Earths

Il crossover inizierà l’8 dicembre con il nono episodio di Supergirl, per poi continuare con Batwoman e The Flash. Crisis on Infinite Earths andrà in pausa e riprenderà il 14 gennaio con Arrow ed un episodio speciale di Legends of Tomorrow.

Locandina

Crisis on Infinite Earth

Nella locandina si posso notare due cose, ossia la presenza di Vibe e quella di Lex Luthor.

Come ricorderete, Cisco Ramon ha preso la cura per meta-umani: è possibile che non abbia funzionato? Oppure si tratta di un Cisco proveniente da un’altra Terra?

La presenza di Lex Luthor è stata confermata nello scorso episodio di Supergirl andato in onda: Mar Novu ha riportato in vita il villain poiché avrà un ruolo fondamentale nel fermare la crisi.

Per ora sappiamo davvero poco su Crisis on Inifinite Earths, quindi se avete scoperto qualcos’altro fatecelo sapere con un commento sul nostro blog o sulla nostra pagina Facebook. Non dimenticatevi di seguire le recensioni di Arrow e di The Flash a cura della nostra Sara.

Giusy