Articoli

Emily in Paris 3: quale sarà la scelta di Emily?

La seconda stagione di Emily in Paris, è terminata con un cliffhanger pazzesco. A Parigi è infatti approdata la boss americana di Emily, Madeline Wheeler, la quale, dopo aver visionato i conti di Savoir, ha messo in dubbio le abilità di Sylvie, che quindi ha, a sua volta, scelto di dimettersi, portando tutti gli altri dipendenti, compresi Julien e Luc, con sè.

Tutti tranne Emily.

Ma dopo un’iniziale delusione, ha proposto anche a lei di mollare l’agenzia americana e unirsi a loro in una nuova avventura professionale: lavorare in una nuova agenzia, a tempo indeterminato.

Il che significherebbe, per Emily, non rimanere a Parigi solo per un anno, come previsto, ma per un periodo indefinito.

5 motivi per guardare "Emily in Paris"

Nella sua decisione, pesa poi anche Gabriel, di cui, sempre nel finale, Emily ammette di essere innamorata, nonostante sia fidanzata con l’inglese Alfie. Peccato che scopre lui essere tornato con Camille, la quale, subdulamente, l’ha ingannata con lo scopo di riconquistare lo chef, pur sapendo lui provi per l’americana dei forti sentimenti.

Ora Emily deve scegliere se restare a Parigi, che è diventata ormai la sua casa, nonostante la delusione amorosa o tornare a Chicago.

E’ sarà proprio da questo bivio, che inizierà Emily in Paris 3.

A riguardo, lo showrunner della serie ha dichiarato:

Emily si trova di fronte a una decisione importante. Ha dei motivi per scegliere tra diverse opzioni alla fine della stagione 2, e la nostra sfida è decidere quale di quelle porte aperte sceglierà e perché. Questo è ciò di cui parlerà la terza stagione. Quando vivi in ​​un paese straniero, una delle domande è: dov’è il tuo cuore? È il posto da cui vieni o il posto in cui ti trovi in ​​questo momento? Anche Emily starà lottando con questo”.

Ovviamente, in questa decisione, peseranno anche i suoi sentimenti per Gabriel, il tradimento da parte di Camille e il loro ricongiungimento.

Come può gestire i suoi problemi di relazione con i suoi problemi di lavoro, cose che sono entrambe in bilico alla fine della stagione 2. È difficile, emotivamente, sapere che provi sentimenti per qualcuno con cui non puoi stare. E quindi penso che per la prima volta Emily abbia ammesso a se stessa esattamente quanto siano forti quei sentimenti“.

Senza contare che Emily, al momento, è ancora fidanzata con il manager Alfie, il quale, è tornato a Londra, ma le ha proposto di intrattenere una relazione a distanza e non sembra intenzionato a sparire così come, anche lo showrunner, sembra determinato a preservarlo e, nella prossima stagione:

Non cancellerei Alfie, e penso che nemmeno Emily dovrebbe farlo. Poi Londra non è lontana da Parigi“.

Che dire, noi non vediamo già l’ora di vederla e voi?

EmilyinParis's GIFs on Tenor

Per rimanere sempre aggiornati con altre news, continuate a seguire il nostro sito.

Fonte: Cheat Sheet

-Giada

Link Correlati:

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.