Crea sito
Every girl wants a Psychopath,  Rubriche

Every girl wants a Psychopath | Sara #11

L’estate sta finendo, le nostre serie tv preferite sono pronte a ricominciare e, come giusto che sia, questa rubrica inizia a dirigersi verso la sua fine, comunque non disperatevi, abbiamo ancora un paio di appuntamenti prima di chiudere e un ragazzaccio pronto ad essere psicoanalizzato.
Di chi stiamo parlando?

  • È uno spietato Serial Killer
  • Un professore di letteratura all’università
  • Il suo Eroe è Edgar Allan Poe

Impossibile non aver capito di chi stiamo parlando, quindi scorrete quel muse o vi faccio eviscerare proprio dal personaggio di questo undicesimo appuntamento con “Every girl wants a psychopath“.

JOE CARROLL – THE FOLLOWINGtumblr_mzwwwfo5pe1qhub34o1_500

Questo psicopatico è entrato nella mia vita da pochissimo, infatti ho finito l’intera serie in un batter d’occhio.
Che ci crediate o meno, il mio amore per Joe è stato il classico colpo di fulmine e per questo mi trovo qui a parlarne.
Iniziamo con il dire che questo personaggio è un semplicissimo professore di letteratura inglese della Winslow University ed anche un romanziere in erba.
Joe diventa uno spietato serial killer perché è un  credente della “Follia d’arte” come il suo idolo Edgar Allan Poe, pensate che ha ucciso ed eviscerato ben 14 studentesse!
Durante il pilot della serie, lo vediamo evadere dalla prigione solo per uccidere sua moglie e poi farsi riacciuffare ma nonostante sia stato nuovamente rinchiuso nel Virginia Central Penitentiary, Carroll riesce a creare una vera e propria setta attorno a se.

Questa spietata setta, messa insieme quando lui era ancora tra le sbarre, è composta da altrettanti psicopatici disposti ad uccidere, rapire ed anche sacrificarsi nel suo nome.
Se questo, paradossalmente, non dovesse bastarvi, sappiate che Carroll inscena la sua morte durante l’ultimo episodio della prima stagione  ma poi, per la mia gioia, lo vedremo tornare nella seconda, rivelando di essere miracolosamente sopravvissuto.
Entrerà a far parte di una nuova setta preparata da Lily, con la quale passerà una notte di sesso, per poi abbandonarla al primo momento di difficoltà.
Ragazza mia, MAI fidarsi, o peggio innamorarsi,  di un’uomo che uccide ed eviscera 14 ragazze, lo sanno tutti.
Si unirà alla setta Korban, diventando profeta e il leader assoluto, ovviamente tutto questo uccidendo il precedente capo e sua moglie.
Nonostante tanta genialità, viene nuovamente arrestato dall’FBI che, finalmente, ha capito che lui è troppo geniale e quindi lo scortano nel braccio della morte!
Ma si può programmare l’uccisione di un Killer?
Errore banale e infatti Carroll prende in ostaggio delle persone, obbligando Ryan a raggiungerlo al braccio della morte.
Qui, succede il vero e proprio inverosimile, se l’ossessione di Joe Carroll è Edgar Allan Poe quella del poliziotto dell’FBI è proprio lo spietato serial Killer.
Una delle mie scene preferite è sicuramente quando il mio psicopatico definisce Ryan un suo follower.

Da nemici ad amici, infatti quando diversi carcerati, mandati dalla sorella di Theo, vogliono uccidere Ryan i due riescono ad avere la meglio su di loro.
Alla fine però, purtroppo Joe viene condannato a morte tramite iniezione letale e Ryan assisterà all’evento.
Nonostante la sua morte Joe continua ad esistere nella mente di del poliziotto impersonando il suo lato oscuro.

Questa rubrica su Joe mi ha spoilerato il mondo ma ora sono ancora più entusiasta di andare avanti con la serie.
Io come sempre vi aspetto al nostro penultimo appuntamento con questa rubrica Sabato prossimo!

Commenti disabilitati su Every girl wants a Psychopath | Sara #11

Ciao a tutti! Sono Sara, il Braccio Destro dei Redheads Diaries, vivo a Roma e, come potete immaginare, sono una telefilm addicted. Le mie serie preferite sono, Game of Thrones, Blindspot, This is us e talmente tante altre che sono impossibili da elencare. MIO MARITO È CISCO RAMON!