Crea sito
greys-anatomy-recensione-17x13
Grey's Anatomy,  Recensioni,  Telefilm

Grey’s Anatomy – Recensione 17×13 | The Redheads Diaries

Bene bene bene, eccomi di nuovo anche questa settimana con un’altra magnifica recensione della 17×13 di Grey’s Anatomy!

Altro episodio emozionante, ma del resto è di Grey’s che stiamo parlando, mica potevamo aspettarci altro. Finalmente ecco che ritroviamo il nostro amato Derek Shepherd con la sua Meredith nella loro spiaggia/paradiso.

La situazione al Grey Sloan si fa sempre più critica, così come anche nella nostra realtà. Partiamo subito dalla parte ovviamente più importante dell’episodio e quella che ci ha fatto spezzare il cuore e piangere lacrime che non pensavamo di avere.

MERDER

Torniamo un’altra volta sulla spiaggia dove ancora rimane Meredith, e se devo essere completamente sincera questa storia mi ha leggermente stancata. Mi sono stufata di vederla sempre sulla spiaggia e nel letto, non vederla in azione non mi piace e mi manca il suo bel caratterino ed i suoi miracoli.

In ogni caso, abbiamo potuto rivedere la coppia delle coppie di nuovo insieme, e questa volta ancora più vicini. Senza dubbio, un BEL colpo al cuore. Senza contare che ci hanno riportato alla mente ricordi che tutti i fan avevano ben sepolto nei loro cuori.

La morte di Derek, con tanto di commenti su come si sentiva lui.

Che dire, ecco le lacrime che arrivano.

E se pensavate che già questo era abbastanza (PERCHÈ EFFETTIVAMENTE ERA ABBASTANZA) ecco che arriva Mer a spiegare il bellissimo disegno che Ellis ha fatto di loro. Lei in un vestito, lui in un bel completo nel giorno del loro matrimonio.

ED ECCOLI LI.

Qui, mi avete persa.

Ma quanto erano belli?!?!?!?!

Volevo rimanessero così per tutto il tempo, ma sappiamo bene che non è possibile tutto ciò, e bisogna dire per fortuna per Meredith!

La parte che più in assoluto mi ha commossa è stata quando a Winston viene l’idea di far incontrare Zola con Mer. La ormai non più tanto piccola Zozo sta affrontando davvero un periodo difficile, tra le manifestazioni (come abbiamo potuto vedere nello scorso episodio) e questa brutta situazione con la madre. Lei assomiglia davvero tanto a Mer, con la sua stessa forza già a quell’età.

Prima di arrivare alla scena delle scene, volevo prendere un momeno per apprezzare il magnifico rapporto che si sta creando tra la piccola Zola e la zia Maggie.

La scena dove entrambe urlano e poi si abbracciano è stata qualcosa di troppo emozionante.

Ed ora veniamo a noi. Con la presenza della sua bambina che le racconta la vita a casa e le porta aggiornamenti sui fratelli, Mer, con la spinta di Derek, capisce che non può lasciare i suoi bambini. Ed eccola sveglia e sorridente.

Inutile ripeterlo… LACRIME.

greys-anatomy-recensione-17x13

Non vedo l’ora di rivederla all’opera.

AMELIA

Sinceramente non so perchè sto facendo un paragrafo dedicato a lei, quando c’è solo da dire che è semplicemente una supereroina.

Ma questo noi lo sapevamo già, no?

Il tutto è iniziato da un semplice sguardo al paziente di Link per capire che effettivamente c’era qualcosa che non andava. Già da qui avremmo dovuto solo inchinarci alla Regina.

Ed ecco che aveva ragione, ovviamente, e si prepara per un intervento alquanto difficile, ed il primo da quando è in maternità. Ma d’altronde è proprio da Amelia tornare con il botto no?!

Ho amato il modo in cui Link ha supportato Amelia ed ha creduto in lei, sono semplicemente perfetti.

E POI ARRIVA, ARRIVA, ARRIVA LA POSA DA SUPEREROE.

IO.MORTA.

Ed infatti, ecco che ha salvato non solo la vita del ragazzo ma anche la sua carriera sportiva.

JO

La piccola bambina finalmente è costretta ad affrontare la Bailey per quanto riguarda la sua decisione di cambiare specializzazione, ma come potevamo aspettarci Miranda non è proprio contenta.

Anche lei ha ragione, perchè c’è da dire che ora sta perdendo molti medici anche a causa di questa brutta pandemia, il problema però è che non può costringere una persona a fare ciò che non vuole più fare.

Infatti, grazie alla paziente che ha completamente cambiato la sua vita per essere felice, ecco che da la sua benedizione alla Wilson. Sono proprio curiosa di sapere come se la caverà Jo in ostetricia, mi piace questa idea e non vedo l’ora di saperne di più!

E poi, piccola precisione: qualcuno vuole parlare di Levi?! E di Nico che gli chiede di trasferirsi da lui??? e Levi che scappa da Jo???????

Ah ma qualcuno ha pianto per Owen che a sua volta piangeva per la paziente? Chiedo per un’amica.

HELP.

Mi piacciono loro due come coppia, ma devo dire che quasi mai li capisco!!

In ogni caso, eccoci arrivati alla fine di questa recensione della 17×13 di Grey’s Anatomy.

Grazie per averci seguito, e fate un salto anche sulla pagina Facebook!

-Miriana

Commenti disabilitati su Grey’s Anatomy – Recensione 17×13 | The Redheads Diaries

Miriana Zibardi, anche soprannominata Simba, amante folle di serie tv! Potrei stare al pc a guardarmi episodi da mattina a sera. Ecco la mia vita.