Crea sito
Recensioni

Recensione Julie and the Phantoms: la rom-com che non avresti mai immaginato di amare

Recensione spoiler-free della nuova serie di Netflix e tutto ciò che c’è da sapere a riguardo

Julie and the Phantoms è la nuova serie musical di Netflix. La prima stagione completa di 9 episodi, è stata rilasciata il 10 Settembre e da quel momento nessuno riesce più a smettere di parlarne.

Quello che non tutti sanno è che la storia è tratta da una serie di Nickelodeon brasiliana chiamata “Julie – Il segreto della musica”. Questa nuova versione è prodotta da Kenny Ortega, lo stesso produttore di “High School Musical” e “Descendants“.

Julie and the Phantoms: Julie e Alex

Trama

La protagonista della serie è Julie Molina (Madison Reyes), un’adolescente con la passione della musica, che però non riesce più ad esprimere al meglio da quando è morta la madre, con la quale condivideva la passione.

Tutto cambia quando all’improvviso, mentre stava spolverando vecchi CD della madre, compaiono 3 ragazzi: Luke (Charlie Gillespie), Alex (Owen Patrick) e Reggie (Jeremy Shada) che si rivelano essere una band morta nel 1995 (da qui il nome “Phantoms”, ovvero fantasmi!).

Nel primo episodio si scopre che il nome della band è “Sunset Curve” e che pensino in realtà di essere morti solamente il giorno prima. Julie è apparentemente l’unica a poterli vedere e pensando che sia un segno mandato dalla madre, torna a suonare.

Allo Spirit Rally delle scuole, Julie sale sul palco a cantare con la sua nuova band contro la sua rivale Carrie (Savannah May). Durante l’esibizione la band diventa visibile a tutto il pubblico ma scompaiono di nuovo alla fine di essa. Il pubblico rimane stupito e sorpreso e inizia a fare mille domande a Julie sulla band, che descrive come ologrammi.

Julie and the Phantoms in esibizione // Cr. EIKE SCHROTER/NETFLIX © 2020

Da questo momento inizia il successo di Julie and the Phantoms: Julie rientra nel programma musicale a scuola e iniziano a fare varie esibizioni. Ovviamente non può mancare il cattivo della situazione: Caleb Covington (Cheyenne Jackson) è un famoso fantasma in possesso dell’Hollywood Ghost Club. Lo conoscono grazie a Willie (Booboo Stewart), futuro interesse amoroso di Alex, ma non sono a conoscenza delle maledizioni che Caleb ha posto su tutti loro.

Valutazione finale

Se stai cercando una serie leggera, Julie and the Phantoms è perfetta per te. Potrebbe risultare una serie scontata inizialmente, ma con il passare degli episodi imparerete ad amarla. Completamente inaspettata ma che riesce a tirarti su il morale in soli pochi minuti da inizio puntata. Essendo un musical, in tutti gli episodi sono presenti canzoni che non riuscirai più a toglierti dalla mente. Il tempo passa così velocemente tra canzoni, amicizie e storie d’amore che non ti renderai conto di aver finito la prima stagione in un giorno!

-Martina

21, studentessa di Mediazione Linguistica con una grande passione per serie tv e cinema! E' possibile trovarmi a convention o concerti.