Crea sito
Recensioni,  Telefilm,  This Is Us

This Is Us – Recensione 5×07

Cari superstiti, bentrovati nella nostra nuova recensione della 5×07 di This Is Us. Dopo una lunga pausa dovuta al COVID-19 torniamo a parlare della nostra serie preferita e lo facciamo con un episodio super emozionante intitolato There. Io e Martina, il mio cuore e partner in crime, lo abbiamo visto come sempre insieme ed abbiamo condiviso l’ansia e la commozione. Senza di lei al mio fianco non so se sarei qui a scrivere questa recensione.

E io non so se sarei qui a leggerla, questo episodio è stato INTENSO.

#tiu spoilers from whatever you need
Io come Madison.

KEVIN

Iniziamo dal protagonista assoluto di There, Kevin, che in questo episodio ha deciso di far morire me e Martina d’infarto. Alla fine di Birth Mother era stato rilasciato un trailer che faceva intendere che avrebbe avuto un incidente. Quindi, per tutta la prima parte dell’episodio, vediamo come quegli infami dei produttori si sono presi gioco di noi. All’inizio, infatti, Kevin è alla guida e quasi sempre ad occhi bassi sul telefono a rischio incidente. Io stavo letteralmente morendo dentro.

Il tutto, però, era un gioco sadico dei produttori e la vera vittima dell’incidente è un pover’uomo, tra l’altro fan di Kevin, con il quale si innesca una dinamica molto particolare. Lui che è famoso si è trovato a parlare della sua vita privata per mantenere l’uomo vigile e, alla fine, colpo di scena, si è arrivati a parlare di Jack.

My dad was the most there person that ever lived.

#this is us from you’re so golden

Kevin vorrebbe esserci per Madison e per i gemelli come Jack c’è stato per Rebecca i suoi figli e sicuramente così sarà, indipendentemente dal fatto che Kevin riesca a prendere o meno quel volo.

JACK

Non succede quasi mai, eppure oggi abbiamo visto Jack da bambino insieme a suo padre. Il loro rapporto ha sempre fatto acqua da tutte le parti e anche oggi ci è stato confermato che Stanley non era affatto un buon padre.

Che fosse alcolizzato lo sapevamo tutti, ma che riuscisse a colpevolizzare il figlio dopo tutte le partite perse non me lo aspettavo ed è stato un pugno allo stomaco. La reazione del Jack bambino e di Kevin sono state simili, ma le due situazioni non possono essere paragonate. Il nostro Jack ha sempre voluto spronare il figlio per fargli dare il suo meglio, lo stesso non si può dire per Stanley.

Ho amato la scena dove padre e figlio si chiariscono. Si sono detti delle cose molto toccanti, ma come sempre Jack ha sempre quella frase che tocca il cuore di tutti noi:

And you will be way better than me.

This Is Us - Recensione 5x07

Questa frase non potrebbe avere maggiore rilevanza di così visto l’episodio nella quale esce fuori. Jack Pearson avrebbe fatto la stessa identica cosa che ha fatto Kevin, si sarebbe fermato ad aiutare quell’uomo.

This Is Us - Recensione 5x07

COACH

Prima di lasciarvi voglio fare una menzione al mondo in cui Jack ha letteralmente asfaltato il coach. Quando Kevin ha detto che lo chiamava stupido, ho sinceramente pensato che Jack lo avrebbe acceso come un albero di Natale, ma lo ha distrutto solo con le parole, il che è ancora più soddisfacente. Fatto sta che è uscito dal ristorante con la coda tra le gambe, quasi non riuscendo a guardare in faccia Kevin. Momento EPICO.

Bene ragazzi, io penso di aver detto tutto di This Is Us, la recensione della 5×07 è finita, ma io vi invito a seguirci nella nostra pagina Facebook e a tornare sempre qui per il prossimo episodio recensito da Martina!

Sara

Ciao a tutti! Sono Sara, il Braccio Destro dei Redheads Diaries, vivo a Roma e, come potete immaginare, sono una telefilm addicted. Le mie serie preferite sono, Game of Thrones, Blindspot, This is us e talmente tante altre che sono impossibili da elencare. MIO MARITO È CISCO RAMON!