Crea sito
you 3 recap
Articoli

You 3 recap: tutto quello che dovete sapere

You 3: il recap di cui avete bisogno

You 3, facciamo un piccolo recap. Prima che You avesse avuto ufficialmente il via libera per la terza stagione, lo showrunner Sera Gamble ha raccontato ai microfoni di THR che volevano ambientare ogni stagione in un posto diverso – la prima a New York, la seconda a Los Angeles e la terza nei sobborghi.

“Stiamo evocando dove vorremmo andare, che è un mondo molto più suburbano, insulare, dove Joe sarebbe un perfetto pesce fuor d’acqua. E ora Love occupa un posto molto diverso perché è la madre di suo figlio ma anche la donna che lui non pensava che fosse.”

Suburban Joe

Negli ultimi momenti della seconda stagione, Joe si è infatuato della sua vicina. Il suo viso non viene mai mostrato, ma lei è decisamente il tipo di Joe: misteriosa e appassionata di libri.
La Gamble ha detto a THR che la scena è stata messa lì per far vedere come Joe non sia davvero cambiato.

“Nella mia opinione, la cosa più importante è che l’ultima scena è solo una conferma che Joe è ancora Joe in un modo che non si metterà bene per Joe. Lui non ha imparato che non può semplicemente puntare alla prossima persona a cui aggrapparsi in quel modo con le sue speranze e i suoi sogni. Appare chiaro che cade in più versioni di uno stesso schema. Non posso dire che sappiamo con certezza come andrà la terza stagione, ma possiamo dire che le cose non si metteranno bene per Joe.”

In un video uscito per TV Guide a settembre, la Gamble ha detto che ci sarà ‘molta carne a cuocere’ con questa nuova vicina. Penn Badgley ha anche confermato a Bustle che la vicina “non è decisamente sua madre”, nel caso in cui vi siate attaccati a quella teoria.

The Neighbor

Il 3 febbraio, la Gamble ha postato su Instagram che la stanza degli autori era stata aperta per una terza stagione. Se la pandemia ha spedito tutti a casa a marzo, gli autori hanno continuato a incontrarsi via Zoom e persino a documentare gli outfit dei loro Fancy Friday mentre lavoravano da casa. La produzione inizierà presto per una premiere nel 2021.

YOU 3: Le new entry

Meet Cary
Travis Van Winkle recita nel ruolo di Cary, un uomo ricco che invita Joe nella sua cerchia di intimi.
You 3 recap
Shalita Grant interpreta Sherry, una mamma influencer che sembra molto con i piedi per terra, ma che in realtà è solo una ragazza meschina che finge soltanto di accogliere Love nella sua cerchia sociale.
you 3 recap
Scott Speedman sarà Matthew, “un CEO di successo, un marito e un padre per niente comunicativo. E’ riservato, misterioso e con una tendenza a essere chiuso in sé stesso, e ciò maschera un pozzo profondo di emozioni represse.”

A meno che Love non abbandoni completamente tutti i suoi amici per vivere la sua vita con Joe, è facile che qualcuno di loro possa tornare. Sunrise (Melanie Field), Lucy (Marielle Scott) e Gabe (Charlie Barnett) sono tutti sopravvissuti alla carneficina della seconda stagione. Anche Ellie (Jenna Ortega) è ancora viva. Gamble ha dichiarato a THR che tutti sono facili bersagli.

“La parte divertente di Joe è che non è molto bravo a fare cose brutte. Non le pianifica bene. Non le esegue alla perfezione come un genio. E perciò c’è sempre da preoccuparsi che il suo passato torni a cercarlo. Quello che è fantastico al riguardo è che crea un ambiente per lo show dove puoi rivedere i tuoi personaggi preferiti mentre vanno avanti. Ellie è ancora nella vita di Joe. Lui le sta mandando soldi. Lei lo odio, ma lui le dà denaro. Perciò, quella porta rimane aperta per noi. E, come abbiamo visto nella seconda stagione Beck era morta e poi tornata. Una delle mie cose preferite è far resuscitare le persone per farti venire a cercare. Perciò la porta rimane ben aperta per tutti i personaggi preferiti dal pubblico.”

All of These People Are Still Alive

Fonte: E! Online

Mi chiamo Fabiola, sono un'appassionata di cinema e serie tv proprio come voi, con un'insana ossessione per le gif, proprio come ogni fan di Supernatural. Ho studiato inglese e russo, marketing e mi piacerebbe andare sulla Luna, non è che avete un biglietto in più?