Crea sito
alt: Stranger-things-recensione
Recensioni,  Stranger Things,  Telefilm

Stranger Things – Recensione 3×05 | The Redheads Diaries

Buongiornissimo e ben tornati sul nostro blog con la nostra quinta recensione di Stranger Things! Io sono Simba e mi occuperò di questo e dell’ultimo episodio.

Siamo giunti già alla recensione della 3×05 di Stranger Things, e io voglio altre mille stagioni SUBITO.

Ok, parto subito con una bella PREMESSA SU QUESTA STAGIONE:

Devo proprio dire che mi sta piacendo da morire per ora, mi sono sparata questi cinque episodi tutti d’un fiato, e non vedo l’ora di continuare per vedere cos’altro ha in serbo per noi la città di Hawkins.

Dopo un anno di lunghissima ed estenuante attesa finalmente ci hanno regalato dei primi episodi che ti prendono sin dal primo episodio. Trovo un mix tra leggerezza (vedi la piccola El fare shopping con Max) ed oscurità/horror che mi sta facendo rimanere attaccata a Netflix.

Ma ora basta perderci in chiacchiere, anche perchè abbiamo già scritto le recensioni precedenti, e quindi concentriamoci sul quinto episodio!

The Flayed

Da dove iniziare? Episodio pazzesco con mille cose successe.

Innanzittutto vorrei partire dalla squadra più improbabile ma stupenda che esista nel mondo intero:

#TeamRobinSteveEricaDustin

Dai, trovatemi un gruppo più pazzo e fantastico di questo! Robin è un assoluto genio e questo personaggio è stato una scoperta, visto che all’inizio non mi piaceva nemmeno.

Se non fosse stato per lei, probabilmente i nostri uomini sarebbero rimasti al centro commerciale girando a zonzo per episodi interi. E che dire dell’ultima arrivata nel gruppo, la sorellina di Lucas, Erica? Partendo dal fatto che sin dalla prima stagione adoravo quella piccoletta, ora LA AMO.

Grazie a lei, il piano di entrare nel magazzino del centro commerciale per scoprire cosa i russi stanno tramando è iniziato, peccato solo che li ha cacciati nei guai, guai seri.

Se non si sono fatti scoprire mentre erano nascosti in quella specie di ascensore mobile, ecco che proprio quando credevano di non essere visti da nessuno vanno dritti dritti in braccio ad un russo.

Piccola osservazione: non è che io stia capendo molto di questi russi o di cosa vogliono nella vita eh. So solo che hanno quell’enorme macchina “apri Sottosopra”, e già le cose non stanno andando benissimo, con l’enorme esercito di Flayed in circolazione.

Qui arriva il secondo capitolo:

Nancy, Jonathan e i bimbi

In questa stagione ci sono un sacco di mamme e papà, anche se il migliore rimarrà sempre Steve.

Nancy è migliorata tantissimo come personaggio, la sto amando sempre più, soprattutto grazie al fatto che praticamente è solo lei a fare ricerche!

Per quanto riguarda Jonathan, invece, a volte non lo sopporto proprio, vedi la litigata che ha avuto in macchina con Nancy.

Anyway, torniamo a questo episodio, dove li vediamo scoprire di più sull’esercito demogorgonico (si, lo chiamerò così) e finalmente scoprono alcuni personaggi che ne fanno parte.

E mentre i ragazzi ridono e scherzano in sala d’attesa, ecco che Jonathan e Nancy vengono attaccati dai mostri, e vi giuro che durante quel pezzo avevo il cuore a mille, le scene mettevano un sacco d’ansia.

Ed ora arriva il bello, Eleven che fa il c**o al mostriciattolo, che, lasciatemelo dire, è veramente orrendo! Quando poi si squaglia lasciando dietro i resti delle persone….AIUTO.

ALEXEI

Ci troviamo con Joyce ed Hopper e con il loro russo, che chiaramente non conosce l’inglese. Non riesco ad inquadrarlo bene quell’uomo, sembra innocente, ma sicuramente ha qualcosa che nasconde, oltre al fatto che era nel laboratorio e sa tutto sul piano di aprire il Sottosopra.

C’è da dire che mi fa morire questo Alexei, ed apprezzo il fatto che voglia davvero collaborare con Hop e Joyce e con niente meno che Murray!

Penso non ci sia nient’altro da aggiungere per questo episodio, noi ci ritroveremo a fine stagione con la mia ultima recensione di Stranger Things, ma nel frattempo non perdetevi nessuna news e seguite la nostra pagina Facebook!

Miriana

P.S: comunque, per quanto riguarda la nuova stagione, non mi piace molto il fatto che gli adulti siano sempre separati dai ragazzi. L’anno scorso abbiamo visto il bellissimo rapporto costruito tra Hopper ed Eleven ed ora? a parte i primi episodi non abbiamo più visto niente (fino ad ora).

Commenti disabilitati su Stranger Things – Recensione 3×05 | The Redheads Diaries

Miriana Zibardi, anche soprannominata Simba, amante folle di serie tv! Potrei stare al pc a guardarmi episodi da mattina a sera. Ecco la mia vita.