Crea sito
Grey's Anatomy,  Recensioni,  Telefilm

Grey’s Anatomy – Recensione 17×17

Ed eccoci di nuovo qui ragazzi miei! Siamo arrivati anche alla recensione delle 17×17 di Grey’s Anatomy! Pront* a commentare?

In Somebody saved me tonight abbiamo percorso i vari mesi dello scorso anno infernale fino ad arrivare al mese di gennaio di quest’anno, dove sono finalmente partite le vaccinazioni ed il mondo ha iniziato a respirare un po’ di più.

Partiamo con l’evento del season finale:

IL MATRIMONIO

Finalmente anche la nostra Maggie ha fatto il grande passo del matrimonio con l’affascinante Winston. Li vedo bene insieme come coppia, anche se non mi fanno impazzire penso siano molto belli e perfetti l’uno per l’altra.

Devo dire di essere rimasta abbastanza stupita quando, ad inizio episodio, abbiamo visto subito loro nel mezzo della cerimonia stoppata poi dalla zia di Winston e dal padre di Maggie.

Ero leggermente delusa perchè l’ho trovata una cosa buttata li molto frettolosamente, invece poi ho capito il motivo e mi sono goduta di più il matrimonio effettivo.

Inutile dire che la location sulla spiaggia era perfetta, sicuramente molto più scenica del giardino della casa di Meredith! Mi sono commossa nel vedere tutti riuniti per il loro giorno felice, e vedere Richard sposarli è stato qualcosa di troppo per me.

Maggie e Winston meravigliosi come pochi, davvero spettacolari e poi sono adorabili! Niente da dire, sono contenta per loro, e mi è piaciuta molto la scena dove i due nuovi sposini e gli ospiti ballano insieme, l’ho trovata molto commovente, forse perchè non li vedevamo sorridere spensierati da molto tempo!

E ora… a quando il figlio?!

AMELIA

AIUTO.

In questo episodio, abbiamo visto chiaramente la sua insicurezza, la sua paura e (a mio avviso) un arrivo di una crisi molto vicina.

Già nello scorso episodio (qui la recensione) abbiamo potuto notare la sua insicurezza quando Link ha proposto di avere altri figli o di sposarla, ma ora penso sia arrivata veramente al limite. Se poi contiamo anche ciò che è successo con Luna e Jo, le cose si sono complicate parecchio.

Inutile dire che Link è sempre stato super dolcissimo, e anche in questo episodio si è confermato miglior fidanzato di sempre, anche se forse ha esagerato leggermente, o almeno agli occhi di Amelia…

Mentre la Shepherd si concentra sui suoi incontri per evitare di impazzire completamente, Link sceglie non uno, non due, non tre, MA QUATTRO anelli di fidanzamento. Poverino, ha cercato di fare la proposta di matrimonio per praticamente tutto l’episodio ma non è mai riuscito fino alla fine… e soprattutto Owen gli ha rubato il posto facendo lui la proposta a Teddy!

Quando poi finalmente si è ritagliato un momento di calma dopo il matrimonio di Maggie, ecco che arriva Amelia sulla spiaggia e trova Link e i bimbi di Mer pronti con gli anelli.

greys-anatomy-recensione-17x17

E lei non da risposta al poverino.

Inutile dire che mi si è spezzato il cuore quando ho visto quella scena, soprattutto per lo sguardo di Link che era tutto emozionato e contento… ma d’altro canto capisco anche Amelia, che sta affrontando un momento molto difficile e di confusione. Quindi possiamo dire che Link non ha proprio azzeccato il momento perfetto per la sua proposta, però in ogni caso come si fa a restare impassibili davanti ai suoi occhi blu?!

Secondo me, comunque, riusciranno a superare anche questa crisi (che francamente mi ha ricordato la crisi dei Jolex…).

Ed in ogni caso, Amelia non ha detto ne si ne no per il matrimonio… QUINDI.

JO E LUNA

Un nuovo capitolo è iniziato.

Non potrei essere più felice di così. Rendendosi conto che non può più stare senza la piccolina, Jo si rivolge a Link per aiutarla con l’adozione, facendo passare lui come padre affidatario.

In questo modo lei si assicura che la bimba finisca tra le sue braccia e che nessuno possa portargliela via. Sono così adorabili che mi fanno sciogliere.

greys-anatomy-recensione-17x17

Ed ecco che, dopo attimi di panico ed incertezze, finalmente Link è stato accettato dai servizi sociali come padre affidatario di Luna, e la dolce Jo può godersela a pieno.

Hanno anche trovato un modo per fare in modo che lei stessa possa adottarla e diventare al 100% la sua mamma. E per assicurarsi ciò, Jo ha dovuto vendere le sue azioni dell’ospedale all’unico e solo TOM KORACICK. CHE MERAVIGLIA.

Mi ha fatto molto piacere rivederlo, mi manca un po’. Ma la cosa migliore di tutte è stata vedere Jackson in videochiamata con Jo, dopo che la Wilson si è trasferita nel suo appartamento che prima era vuoto!

Lei e la piccola Luna sono pronte ad affrontare un grande viaggio insieme e io non potrei esserne più felice. Amo Jo alla follia e vederla finalmente avere ciò che ha sempre desiderato, vederla sorridere e così protettiva verso la bimba è meraviglioso.

Non vedo l’ora di vedere di più!

Continuiamo la recensione della 17×17 di Grey’s Anatomy con:

MER

Finalmente la grande capa è tornata al Grey Sloan ed in piene forze, pronta per lavorare!

Anche se inizialmente si impegna per insegnare ai suoi nuovi alunni, come capo degli specializzandi, la vediamo subito agguerrita e pronta a salvare la vita a quella povera infermiera che dopo il covid ha avuto immense ricadute.

Pazzesca ed agguerrita come pochi, fa di tutto per riuscire a salvare questa donna, e nonostante la Bailey le remi un po’ contro alla fine riesce a conquistarla e ad eseguire un doppio trapianto di polmoni in modo perfetto con Teddy.

Sono contentissima per lei, che sia tornata a lavoro e che stia già spaccando tutto. Ah, ma vogliamo parlare dei messaggi con Cristina, che ogni volta mi fanno sussultare?!

P.S: Solo a me ha commosso tantissimo la scena dei vaccini? Non so come mai ma mi sono venute le lacrime agli occhi, forse ripensando gli anni difficili che stiamo affrontando e alla realtà che ci circonda.

Sono felicissima per loro, per tutti.

Ora siamo giunti anche alla fine di questa diciassettesima stagione a alla recensione della 17×17 di Grey’s Anatomy! Noi vi aspettiamo la prossima stagione (se rimane ancora qualcuno al Grey Sloan) e non dimenticate di seguirci su Facebook!

-Miriana

Miriana Zibardi, anche soprannominata Simba, amante folle di serie tv! Potrei stare al pc a guardarmi episodi da mattina a sera. Ecco la mia vita.

2 Commenti

  • Anonimo

    Si che poi da quello che ho capito Link è stato padre affidatario momentaneo per poi passare l’adozione o comunque la custodia a Jo che l’ha adottata, insomma una roba complicata ma che ha funzionato.
    Io continuo a chiedermi come mai Jo sia così sottovalutata: a me piace tanto quando dice che lei è cresciuta in una macchina (è un po’ un must tra le sue battute), non perché sia divertente o lo dica per farsi autocommiserare ma come per dire: “Credete che dopo tutto quello mi spaventi un mancato affido?”. Infatti si è subito messa in moto con il suo piano. Che poi se ci pensi simbolicamente è come se avesse davvero chiuso definitivamente con il capitolo Alex Karev: insomma non solo è diventata mamma e ha adottato la sua principessina Luna (per me è una principessa guerriera, un po’ come la mamma), ma per farlo ha venduto le azioni del Grey Sloan lasciate da lui (non poteva fare altro, le servivano soldi) e ha lasciato il loft che era la loro casa e l’ha fatto grazie anche all’aiuto di coloro che sono diventati i “due uomini” della sua vita dopo Alex, ossia Jackson e Link. Quindi non me ne voglia Karev , ma se mai dovesse tornare (ipotesi remota), dubito che lei se ne accorgerebbe (e parli con una che shippava Jolex). Tra l’altro i mesi sono stati utili per rendere la cosa dell’adozione verosimile.
    Io credo che Amelia sia sicuramente molto in crisi (sicuramente sta scontando il periodo Covid e tutte le novità della sua vita) però secondo me è talmente concentrata sulla sua crisi da non vedere che il suo compagno non è un “nemico” o comunque non è una “persona che vuole cose diverse dalle sue”, non solo almeno.
    Io adoro Atticus Lincoln per vari motivi ma il più importante è che è un uomo che sa ascoltare, ottimista, che non giudica, tutte cose molto rare tra gli uomini e che Amelia dopo essere stata con un esemplare maschile come Owen sottovaluti tutto questo e non lo veda mi pare ingiusto. Lei si sta chiudendo con il suo compagno. Link è davvero uno degli uomini migliori mai visti, di difetti gliene riconosco pochi pochi.
    Giusto poi per tagliare la testa al toro, Link e Jo no, per me sono indissolubilmente amici e nulla di più, un po’ come Alex e Meredith.
    Sono d’accordo su Maggie. A vederla con Winston, se penso al tempo buttato con Jackson (ma proprio per entrambi!!!). Maggie in ogni caso era immatura, pesante, Winston sembra proprio perfetto per lei, che sentimentalmente ha trovato quello giusto quando nemmeno se la aspettava ed era più rilassata. Trovo che Winston la compensi bene.

    • Miriana Zibardi

      Mi piace molto la tua risposta!
      Per Jo sono totalmente d’accordo con te, è sempre stata la mia preferita e sempre lo sarà. Io continuo a dire che ce ne vuole a diventare una persona meravigliosa come lei dopo tutto quello che la vita le ha posto davanti.
      E per Link niente da aggiungere, per me è il migliore la dentro alla pari di Jackson, due persone meravigliose che meritano tutto dalla vita, e si secondo me Amelia si sta concentrando solo sul negativo senza riuscire a vedere la bellezza e l’amore che Link sta mettendo.
      Non vedo l’ora di vedere la prossima stagione, ammesso e concesso che Shonda ci lasci qualcuno!!!!

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.