Crea sito
Hotland,  Rubriche

Hotland: dove anche l’occhio ottiene la sua parte – Theo Raeken

Ladies and gentlemen, è arrivato il momento di un nuovo appuntamento con la nostra rubrica Hotland: dove anche l’occhio ottiene la sua parte! È già passato più di un anno dall’inizio di questo progetto ma mi diverto a scrivere come se fosse il primo giorno. Io e il mio cuore e partner in crime Sara abbiamo parlato di un sacco di manzi, alcuni passati a miglior vita, altri ancora vivi (per ora). Tuttavia, i cittadini della nostra Hotland sono molto più numerosi: ne abbiamo in testa ancora tantissimi da presentarvi. Quello di cui parleremo è THEO RAEKEN dalla serie TV Teen Wolf, un villain che ha conquistato parecchi cuori, tra cui il nostro. Pronti? Iniziamo!

theo raeken

THEO RAEKEN – TEEN WOLF

Theodore Raeken, meglio conosciuto semplicemente come Theo, è la prima Chimera dei Dread Doctors che ha avuto successo, infatti è sia un lupo che un coyote mannaro. Era un compagno di classe di Scott McCall e Stiles Stilinski, ma dopo la morte di sua sorella Tara la sua famiglia ha lasciato Beacon Hills. Ha fatto il suo trionfale ingresso in Teen Wolf durante la prima parte della quinta stagione, dicendo di essere tornato in città per unirsi al branco di Scott. In realtà, il suo vero obbiettivo era quello di ucciderlo per rubargli i poteri e diventare Alpha lui stesso, ma dettagli.

#theo raeken from GRACELESS NIGHT.

Theo Raeken, infatti, ha il volto di quel manzo di Cody Christian, che ha fatto un lavoro grandioso nell’interpretare un personaggio così complesso e interessante. Theo è intelligente, astuto, affascinante e all’inizio usa la sua furbizia per far crede a tutti di essere una persona gentile e compassionevole.

Dietro a questa maschera, però, si nasconde un ragazzo impulsivo e spietato disposto a sacrificare tutto per il potere e capace di manipolare chiunque pur di raggiungere i suoi obbiettivi. Ciò gli riesce bene perché è bravo a leggere le persone, ma è altrettanto bravo a tirar fuori il peggio in loro.

Theo Raeken
grazie, Cody

Siamo onesti, Theo è tanto bello quanto sociopatico, ma nessuno è perfetto. Scherzi a parte, sono proprio tutti questi suoi tratti che hanno reso il character development di Theo Raeken ancora più bello. Dalla quinta alla sesta stagione, infatti, sembra essere diventato una persona nuova, veramente empatica e altruista. Un bel cambiamento, if you ask me.

Ma andiamo con ordine. Quando il suo piano di rubare i poteri a Scott è fallito, Theo non si è dato per vinto e ha resuscitato altre Chimere create dai Dread Doctors per poi autoproclamarsi loro Alpha. Ha ucciso e rapito un paio di persone qua e là per raggiungere i suoi obbiettivi, ma nessuno è perfetto. Era stata Kira Yukimura a fermarlo, invocando sua sorella Tara per farlo trascinare in una prigione mistica sottoterra.  

Ed è proprio questa spiacevole vacanza forzata che gli ha fatto decisamente bene, dato che quando Liam e Hayden lo hanno liberato ha sorpreso tutti. Ha conservato il suo istinto di sopravvivenza, ma si è anche fatto influenzare positivamente dal branco di Scott e, soprattutto, da Liam. Con il tempo ha dimostrato di tenere davvero agli altri e non più solo a se stesso. È diventato un alleato del branco e un protettore di Beacon Hills: ha combattuto prima contro i Ghost Riders, poi contro l’Anuk-Ite e l’esercito di cacciatori.

#theo raeken from Theo Raeken & Scott McCall Edits
che caldo

Una delle scene più belle, secondo me, è quella in cui ha letteralmente assorbito il dolore di Gabe nonostante avesse provato ad ucciderli minuti prima, mostrando un tale livello di compassione che prima si sognava. Mason gli aveva detto che: “You can’t take pain if you don’t care” e con lui non c’era riuscito, ma il fatto che con Gabe abbia avuto successo dimostra che lo sviluppo del suo personaggio è completo. Fa ancora finta di non provare emozioni, ma le sue azioni mostrano chiaramente l’opposto.

We have to talk about this scene | Teen Wolf Amino

Per questo grande cambiamento dobbiamo ringraziare soprattutto Liam, e quindi come poteva mancare un paragrafo dedicato solo a loro?

I THIAM

Theo Raeken e Liam Dunbar non hanno iniziato il loro rapporto nel migliore dei modi, ma nel corso degli episodi sono diventati abbastanza uniti. È stata un’idea di Liam quella di liberare Theo dalla sua prigione e poi distruggere la katana di Kira, facendo in modo che non potesse più essere rispedito indietro.

Nonostante questo, non si sono fidati subito l’uno dell’altro, e visti i trascorsi era più che comprensibile. Inizialmente, infatti, Theo voleva Liam nel suo branco, ma era anche disposto ad ucciderlo per ottenere più potere. In seguito, invece, gli ha salvato la vita due volte dai Ghost Riders, facendo anche da esca al suo posto per farlo scappare.

#thiam from “I love you for trying.”

Si sono pestati più volte, ma si sono anche salvati la vita a vicenda. È stato particolarmente bello vedere Theo aiutare Liam con i suoi problemi di rabbia. Se quando lo ha conosciuto voleva che uccidesse Scott, dopo aver passato più tempo con lui lo ha aiutato a controllarsi, impedendogli di far del male a qualcuno. Liam aveva problemi con la sua licantropia a causa dell’influenza dell’Anuk-Ite e Theo è stato fondamentale. Proprio per questo è possibile che sia diventato la nuova ancora di Liam, il che non è una cosa da poco.

Comunque, con il redemption arc di Theo Raeken completo, amo vedere i Thiam come alleati. Che vi piacciano a livello romantico o platonico, penso che tutti concorderemo sul fatto che siano decisamente più belli di Liam e Hayden.

E anche per questo appuntamento è tutto, gente! Come sempre vi invito a lasciarci un commento per farci sapere cosa ne pensate, o qui sotto o sulla nostra pagina Facebook. Vi do appuntamento al mese prossimo, e sarà Sara a farvi compagnia con un nuovo manzo della nostra Hotland, non mancate!

Martina

Vediamo cosa posso dirvi su di me. Studentessa di lingue? Probabilmente non vi interessa. 23 anni? Solo anagraficamente, dentro sento di averne come minimo 80. Telefilm addicted? Duh. Personaggi preferiti? Tutti al cimitero. Le mie ship? Never canon. Insomma, mai? 'Na gioia.