Crea sito
Recensioni,  Telefilm,  This Is Us

This Is Us – Recensione 5×04

Buonsalve ladies and gentlemen e bentrovati nella recensione della 5×04 di This Is Us! Nello scorso episodio abbiamo trattato tematiche tanto importanti quanto delicate, mentre in Honestly c’è stata un po’ più di leggerezza grazie a Randall e al suo balletto mezzo nudo. Volevo sprofondare al posto suo, ma ho anche riso tantissimo. La reazione di Beth, poi, mi ha definitivamente uccisa.

this is us 5x04

Ma andiamo con ordine, abbiamo tante cose di cui parlare. Pronti? Iniziamo!

THIS IS US – RECENSIONE 5X04

Honestly si apre con i nostri Jack e Rebecca assonnati che vogliono far abituare Kevin a riaddormentarsi da solo. Piccolo, grande problema: ciò richiede che entrambi ignorino i suoi pianti disperati e per un genitore non è esattamente la cosa più facile del mondo.

this is us 5x04

Un’altra difficoltà è che non presentano proprio un fronte unito: dove Jack ha una mano ferma, Rebecca vacilla. Questo continua anche quando Kevin è più grande, tanto che ora, secondo papà Pearson, è troppo soft. Sinceramente io capisco entrambi e credo che un equilibrio tra i due metodi sia la scelta migliore. E infatti, la dolcezza di Rebecca unita all’incoraggiamento di Jack hanno dato una nuova forza al piccolo Kevin, che è andato da suo fratello Randall per chiedergli aiuto.

Vederli collaborare è stato davvero bellissimo, soprattutto visto il fatto che nel presente ancora non si parlano. E avete notato che Kevin usa ancora il metodo dei post-it arcobaleno di suo fratello dopo tutti questi anni? Mi ha scaldato il cuore e allo stesso tempo me lo ha spezzato. Devono fare pace, DEVONO.

#i love them from livelovecaliforniadreams

Ora, Kevin è alle prese con un nuovo film e il regista, Foster, non sembrava essere un suo grande fan. In realtà, ha riconosciuto le sue capacità quindi non si vuole accontentare, vuole spronarlo in modo che passi dall’essere un good actor all’essere un great actor. E Kevin vuole dare il suo meglio per vincere un Oscar e portare Rebecca alla cerimonia, ora che potrebbe ancora ricordarlo. Vuole renderla orgogliosa e felice, prima che il peggio arrivi. Ora voi ditemi come faccio a non dissolvermi in una pozzanghera di lacrime. Lo amo.

JACK

Piccolo paragrafo dedicato a Jack, perché sì, è la mia recensione e faccio quello che voglio. Ogni volta mi chiedo come faccia ad essere così meraviglioso. Suo padre era un vero e proprio pezzente e lui è il completo opposto. Si definisce un “uomo ordinario”, ma secondo il mio modesto parere è parecchio straordinario. Rebecca ha assolutamente ragione nel dire che Stanley non aveva idea di cosa si stava perdendo: suo figlio è – era – una vera forza della natura.

this is us 5x04

Per lui la cosa più importante è incoraggiare i suoi bambini, dimostrare una tale fiducia nelle loro capacità che anche loro non possono fare a meno di credere in loro stessi.

I will kill myself to make them feel that way. Even when deep down, I just want to hold my kid and… tell him to go take a nap.

E io vado a piangere, di nuovo. Torno subito.

KATE

Kate e Toby sono ad un passo dal diventare genitori per una seconda volta, e ovviamente hanno diverse preoccupazioni. Prima di tutte è la possibilità che Ellie, la loro madre surrogata, cambi idea. Non basta infatti una simpatia reciproca, è di una bambina che si sta parlando ed è ovvio che non sia una decisione da prendere alla leggera.

Ellie, però, sembra essere assolutamente convinta sul far adottare sua figlia ai Pearson/Damon, la sua unica richiesta è che non la chiamino Chloe. E la capisco, visti i brutti ricordi a cui è legato il nome. Ma nessun problema, noi sappiamo già che si chiamerà Hailey.

Sempre a proposito di Kate, parliamo per un secondo di quel test di gravidanza. WTF. Infatti, sembra che a 18 anni sia rimasta incinta di quel beota violento del suo ex ragazzo ma non ne ha mai parlato con nessuno. Ha dovuto abortire da sola? Ha perso il bambino? Ancora non sappiamo di preciso cosa sia successo, ma sicuramente è una storia ancora traumatica per la nostra Kate.

#thisisusedit from stars around my scars

RANDALL

E veniamo ora alla parte più divertente dell’episodio: Randall Pearson. Era fin troppo felice di passare un’intera giornata con Malik, per estrema gioia di Deja. Aveva ragione, poveretta, Randall se la stava godendo anche troppo. Vogliamo parlare della sua risata da cattivo Disney? Io morta.

#lmao from livelovecaliforniadreams

Ha smesso di ridere quando ha scoperto che la live-stream non si è interrotta quando pensava, facendolo diventare un meme in poche ore. Lui da povero ingenuo voleva solo cambiarsi per andare a correre, e invece da rispettato consigliere comunale si è trasformato nel nuovo Magic Mike di Philadelphia. Tranquillo Randall, sono sicura che tutta la città ha apprezzato.

#lmao from livelovecaliforniadreams

#lmao from livelovecaliforniadreams

Noi dobbiamo ringraziare Malik, bravo e intelligente Malik, che ci ha permesso di ammirare lo spettacolo. Sapevo che c’era un motivo per cui lo amavo. Ma lo deve ringraziare anche Randall, perché la sua distrazione ha permesso al bollettino di diventare virale e raggiungere anche il misterioso uomo vietnamita che abbiamo capito essere il nuovo compagno di Laurel, la sua madre biologica. La frase

I’m doing this for William Hill

porterà sicuramente ad una reunion, siamo pronti?

Anche per questa volta la recensione della 5×04 di This Is Us è finita! Come sempre aspettiamo i vostri commenti o qui sotto o sulla nostra pagina Facebook. Dovremo aspettare fino a gennaio per il prossimo episodio, quindi non mi resta che augurarvi buone feste e darvi appuntamento al 2021!

Martina

Vediamo cosa posso dirvi su di me. Studentessa di lingue? Probabilmente non vi interessa. 23 anni? Solo anagraficamente, dentro sento di averne come minimo 80. Telefilm addicted? Duh. Personaggi preferiti? Tutti al cimitero. Le mie ship? Never canon. Insomma, mai? 'Na gioia.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.