Crea sito
Recensioni,  Telefilm,  This Is Us

This Is Us – Recensione 5×08

Buongiorno a tutti ladies and gentlemen e benvenuti nella recensione della 5×08 di This Is Us! Parto subito dicendo che a inizio episodio pensavo di aver sbagliato serie, ma poi è apparso Jack e quindi non avevo più dubbi. Allora ho iniziato a pensare che ci stessero mostrando la origin story di Miguel, ma il focus era fin troppo sulla coppia e non sul bambino. Il mio cuore e partner in crime Sara ha giustamente ipotizzato che si trattasse dell’inventore di qualche tecnologia, e infatti ci aveva azzeccato.

Risultato immagini per clap gif
Brava cuore!

Può sembrare che la storia di Nasir Ahmed e sua moglie Esther non c’entri niente con This Is Us, sinceramente è quello che ho pensato anche io all’inizio. Tuttavia, secondo me è stato un modo molto carino per omaggiare la persona grazie a cui possiamo avere un contatto immediato con il mondo. Non so voi, ma durante il lockdown poter fare delle videochiamate mi ha aiutato molto e a quanto pare abbiamo Nasir da ringraziare.

Anche Rebecca gli deve un big thank you, dato che ha potuto vedere i suoi nipoti pur essendo chiusa in una cabina con Miguel a chilometri di distanza.

this is us 5x08

Okay, dopo questa piccola premessa iniziamo la recensione di In The Room!

THIS IS US – RECENSIONE 5X08

Settimana scorsa pensavo che avrei visto Kevin mezzo morto dopo un incidente stradale, e invece l’ho visto con un sorriso a trentadue denti mentre tiene in braccio i suoi figli per la prima volta. Potrei o non potrei aver urlato quando l’ho visto entrare nella stanza di Madison mentre Randall stava cantando una canzone idiota per tirarla su di morale. Kev ha fatto l’impossibile per raggiungere quell’ospedale: ha piantato in asso De Niro, ha salvato la vita ad un uomo e ha corrotto una rispettabile agente aeroportuale, ma alla fine ce l’ha fatta. È riuscito ad esserci per Madison, l’ha rassicurata e non l’ha lasciata un attimo mentre lei stava dando alla luce i loro bellissimi figli.

#tiu spoilers from all I will ever need

Non avete idea di quanto fossi scettica su questa coppia all’inizio, ma più passa il tempo più mi ricredo. Kevin e Madison sono davvero belli insieme: hanno chimica e sintonia, si capiscono e non cercano di essere persone che non sono per l’altro. E ora hanno due gemelli! Welcome to the world, Nicholas e Frances! È stato un bel gesto da parte di Kev chiamare il figlio come suo zio. Amo il rapporto che hanno instaurato quei due, non vedo l’ora che Nicky senior incontri Nicky junior di persona.

#this is us from on va voir
KEVIN IS A DAD!!!

THE NEW BIG THREE

Durante la stessa notte in cui Kevin è diventato papà, Kate è diventata mamma per la seconda volta. Quindi welcome to the world anche a Hailey Rose! Sara era preoccupata che la madre surrogata avrebbe cambiato idea e avrebbe deciso di tenere la bimba, ma io ero fiduciosa. Ho avuto la soddisfazione di dirle “te l’avevo detto”, ma la soddisfazione più grande è sapere che è Adelaide Kane ad interpretare la bambina cresciuta.

Hailey, Franny e Nick sono i nuovi Big Three, tre bambini, di cui due gemelli, nati lo stesso giorno. Queste coincidenze sembrano proprio una prerogativa dei Pearsons, ma noi li amiamo anche per questo.

Un’altra caratteristica dei Pearson è quella dei discorsi strappalacrime. In questo caso mi riferisco alle TANTO SUDATE scuse telefoniche che si sono scambiati Kevin e Randall. Ci hanno messo più loro a seppellire l’ascia di guerra che Madison a partorire, rendiamoci conto. Almeno ne è valsa la pena: hanno ammesso di aver sbagliato entrambi e si sono perdonati, perché

You are my brother.

#this is us from on va voir

E si sono anche salutati con la promessa di avere una VERA conversazione riguardo a tutte le cose che Kev non notava quado era più piccolo. Hopefully, il loro rapporto migliorerà ancora.

JACK E REBECCA

Scusate ma proprio non posso non parlare di Jack e Rebecca. Quello che avevano era speciale e unico. Miguel è un brav’uomo e apprezzo tutto il supporto e l’amore che offre a Rebecca, ma tra loro non potrà mai esserci la stessa complicità che avevano Jack e Rebecca.

#this is us from seaweed brain

Il loro getaway romantico non è andato proprio come speravano: una perdita d’acqua ha innaffiato i loro ricordi e Jack non era nel mood giusto perché pensava al fatto che i suoi figli stessero crescendo troppo in fretta. Il fatto che sappiamo che non sia riuscito a passare ancora tanti anni con loro rende quella scena ancora più tragica. Tuttavia, mi è piaciuta un sacco la storia dietro all’immagine che Rebecca ha fissato per tutto l’episodio. Penso abbia trovato la perfetta metafora per tranquillizzare suo marito: non è più la stessa cosa, ma i Pearson sono sempre insieme.

#im not crying you are from livelovecaliforniadreams

Anche per questa volta la recensione della 5×08 di This Is Us è finita! Aspettiamo i vostri commenti o qui sotto o sulla nostra pagina Facebook se vi va. Vi do anche appuntamento a settimana prossima per parlare del nuovo episodio, non mancate!

Martina

Vediamo cosa posso dirvi su di me. Studentessa di lingue? Probabilmente non vi interessa. 23 anni? Solo anagraficamente, dentro sento di averne come minimo 80. Telefilm addicted? Duh. Personaggi preferiti? Tutti al cimitero. Le mie ship? Never canon. Insomma, mai? 'Na gioia.