Crea sito
  • Recensioni,  Shadowhunters: The Mortal Instruments (2016),  Telefilm

    Shadowhunters – Recensione 3×21-3×22

    Siamo giunti alla fine di una serie che nel bene e nel male ci ha regalato e insegnato tanto. Già mi manca e vi confesso che oltre ad aver pianto durante gli ultimi 45 minuti di puntata, l’ho fatto anche mentre recensivo. Non è mai bello dire addio ad un qualcosa che ci appassiona tanto. Grazie a tutti coloro che hanno letto e apprezzato le mie recensioni!   LA BATTAGLIA CONTRO LILITH Come abbiamo visto la scorsa settimana, Magnus si trova in Edom e non può tornare, così si ritrova solo a dover tenere testa ad una Lilith che cerca di rimettere piede sulla Terra con la scusante di voler…

  • Recensioni,  Shadowhunters: The Mortal Instruments (2016),  Telefilm

    Shadowhunters – Recensione 3×20

    Ormai siamo agli sgoccioli di una serie che nel bene e nel male ci ha regalato emozioni, incazzature e mai una gioia a non finire. Anche in questa puntata le gioie e i dolori hanno fatto da cornice per tutto il tempo. Let’s be started! L’INIZIO DELLA FINE Ebbene sì, direi che questo è l’inizio della fine, quello che ti fa capire che siamo solo all’inizio di una conclusione ormai imminente. I fratelli Morgenstern sono stati ufficialmente divisi grazie ad un Jace in versione ninja che ha colpito Clary dritto sulla runa demoniaca. Il suo intervento è stato un toccasana non solo per la diretta interessata ma anche per Izzy…

    Commenti disabilitati su Shadowhunters – Recensione 3×20
  • Recensioni,  Shadowhunters: The Mortal Instruments (2016),  Telefilm

    Shadowhunters – Recensione 3×19

    Il diciannovesimo episodio di Shadowhunters si sarebbe dovuto chiamare MAI UNA GIOIA! Tralasciando le disgrazie Clace e Malec, bisogna anche dire che siamo quasi agli sgoccioli e sto benedetto bacio Sizzy non c’è ancora stato. Io sono davvero basita da tutta questa cattiveria da parte degli autori. AKU CINTA KAMU Io non ho parole per descrivere la cattiveria degli autori nel far soffrire il MIO personaggio preferito. Penso di potermi azzardare nel dire che ormai Magnus è entrato a far parte per la corsa al titolo di “Re Mai una Gioia” contro Jace. Una serie di flashback talmente dolce-amaro da rendere più piacevoli una pugnalata al fegato e un colpo…

    Commenti disabilitati su Shadowhunters – Recensione 3×19
  • Recensioni,  Shadowhunters: The Mortal Instruments (2016),  Telefilm

    Shadowhunters – Recensione 3×18

    Le uniche gioie della diciottesima puntata di Shadowhunters? I Sizzy, Maia e Jordan e la scena tra Magnus e Maryse. Per il resto… beh… NON C’È FINE AL PEGGIO!!! UNITI NELLE TENEBRE Per tutto l’episodio ci hanno propinato i demoni Drevak per poi scoprire che si trattava solo di un diversivo studiato dalla Seelie Queen per uccidere Jonathan in Istituto. La stupida di turno stavolta è stata la fata Lanaia, zoccoletta conosciuta nelle scorse puntate e che ora non vedremo più perché priva della testolina grazie all’intervento di Clary. Ebbene sì, la nostra carotina ha abbracciato il lato oscuro salvando il big brother da morte certa, ma prima colpendo in…

    Commenti disabilitati su Shadowhunters – Recensione 3×18
  • Recensioni,  Shadowhunters: The Mortal Instruments (2016),  Telefilm

    Shadowhunters – Recensione 3×17

    Il legame tra i fratelli Morgenstern sembra crescere sempre di più nonostante Clary tenti di opporsi. Magnus ha l’ennesimo crollo emotivo e la comparsa del primo capello bianco non sembra essere di buon auspicio. Aldertree si è dimostrato ancora una volta una persona spregevole, ma tutto sommato qualche fiala di Fuoco Celeste è stata recuperata! ALLA RICERCA DEL FUOCO CELESTE Alla fine Izzy è riuscita a scoprire la verità su cosa accadeva all’interno della Guardia grazie all’aiuto di Simon e di Aline. In realtà i Nascosti non venivano torturati o uccisi ma resi Mondani con un’iniezione di Fuoco Celeste, estrapolato in passato da un frammento di “Gloriosa”. La copertura di…

    Commenti disabilitati su Shadowhunters – Recensione 3×17
  • Recensioni,  Shadowhunters: The Mortal Instruments (2016),  Telefilm

    Shadowhunters – Recensione 3×16

    Lilith è tornata, Caino alla fine ha ceduto liberandola, ma attenzione a Jonathan ora sotto custodia in Istituto. Magnus ha dovuto rinunciare ancora alla magia, Luke è un lupacchiotto con la fedina penale pulita, poi… mmh… vediamo un po’…. abbiamo scoperto l’esistenza di una spada in grado di separare i due fratellini Morgenstern. Buona lettura! SIZZY Continuano a regalarci scene Sizzy con il contagocce e la cosa è davvero snervante perché vorrei vederli in ogni episodio, e non una volta ogni tanto quando gli autori si ricordano che esiste anche questa potenziale coppia. Polemica a parte, quel poco che abbiamo visto in questo sedicesimo episodio è stato bello, loro sono…

    Commenti disabilitati su Shadowhunters – Recensione 3×16
  • Recensioni,  Shadowhunters: The Mortal Instruments (2016),  Telefilm

    Shadowhunters – Recensione 3×15

    Puntatina a suon di cazzotti, siete pregati di non far arrabbiare Clary e Maia, grazie! Scherzi a parte, Clary non è più se stessa, la runa demoniaca che la collega a Jonathan la sta cambiando nel profondo e forse in parte per sempre. I Malec, beh lo sapete quanto li ami e quanto soffra nel vedere uno dei due stare male, quindi al momento sono in una valle di lacrime. Abbiamo avuto persino due addii, uno sofferto per Raphael e l’altro invece ha portato gioie. Direi subito di iniziare la recensione del quindicesimo episodio di Shadowhunters. LA RABBIA DI CLARY All’Istituto è arrivata Aline e sin da subito ho provato…

    Commenti disabilitati su Shadowhunters – Recensione 3×15
  • Recensioni,  Shadowhunters: The Mortal Instruments (2016),  Telefilm

    Shadowhunters – Recensione 3×14

    Siamo già arrivati al quattordicesimo episodio, sembra proprio che la 3B di Shadowhunters stia volando. La puntata ha visto il tenero e per nulla psicopatico Jonathan fare la sua mossa e pare che sia riuscito a fare breccia nel cuore della sorella, mentre Magnus grazie a Lorenzo è riuscito a riavere la magia, ma non tutto è come sembra. Sono successe altre cose più o meno importanti che andiamo subito ad analizzare nel dettaglio. IZZY L’INVESTIGATRICE Stavolta le hanno dato poco spazio, ma va bene così perché quei pochi istanti sono stati degni di lei, sembrava di assistere ad una scena di CSI. Ha fatto una bella autopsia alla spia…

    Commenti disabilitati su Shadowhunters – Recensione 3×14
  • Recensioni,  Shadowhunters: The Mortal Instruments (2016),  Telefilm

    Shadowhunters – Recensione 3×13

    Eccomi pronta a commentare insieme a voi una puntata molto particolare fatta di ritorni graditi e altri che hanno portato il caos. Ci sono state anche scoperte che potrebbero portare all’inizio di un punto di svolta per poter affrontare ciò che inevitabilmente accadrà nelle prossime puntate sino al gran finale di serie. Pronti? CLACE Clary è tornata in Istituto per la gioia dei suoi amici e ovviamente di Jace che non l’ha lasciata un attimo da sola per offrirle sia il suo sostegno per liberarsi della runa che la lega a Jonathan, sia per dimostrarle l’amore che lo lega a lei dal loro primo incontro. Ti amo anche io, Clary.…

    Commenti disabilitati su Shadowhunters – Recensione 3×13
  • Recensioni,  Shadowhunters: The Mortal Instruments (2016),  Telefilm

    Shadowhunters– Recensione 3×12

    Bisogna ammetterlo, il dodicesimo episodio di Shadowhunters ha regalato parecchie gioie non solo ai fan Malec, ma anche a quelli Clace e in parte anche ai Sizzy che piano piano cominciano a prendere forma. Inoltre non scordiamoci di Jonathan, adorabile e dolce (a modo suo) fratello che ha portato sua sorella nella città dell’ammore.. FROM PARIS WITH MY LOVELY BROTHER Credo sia d’obbligo iniziare la recensione parlando dei fratelli Morgenstern che personalmente hanno regalato emozioni a fior di pelle. Clary ha cercato in ogni modo di illudere suo fratello facendogli credere di avere davvero intenzione di conoscerlo più a fondo. Lui anche se con qualche sospetto (lei che gli tirava…

    Commenti disabilitati su Shadowhunters– Recensione 3×12